Comunicato stampa, Professioni Turistiche, per una riforma complessiva – presentazione proposta di Legge e confronto con le Istituzioni

Agilo è l’unica Associazione Nazionale di Categoria a rappresentare veramente e con pari dignità le professioni di Guida ed Accompagnatore turistico.

Saremo per questo a Venezia il 29 aprile, dalle ore 16 alle ore 18, presso l’Hotel Ca’ Sagredo, Campo Santa Sofia, 4198/99 – Ca’ D’Oro, per presentare il nostro disegno di Legge in materia di professioni turistiche, sperando in un’occasione di confronto tra professionisti ed istituzioni.

Il 5 maggio p.v. scade infatti il termine per la presentazione di emendamenti al testo unificato di disegno di Legge in merito alla professione di Guida turistica adottato dalla 10° Commissione del Senato (Industria, Commercio, Turismo).

Tale testo stravolge completamente i ddl 1921 e 2087 dai quali dovrebbe derivare, accogliendo la quasi totalità delle richieste della nostra e di altre associazioni in merito alla professione di Guida turistica e relativamente a validità territoriale, albi professionali, ecc., criticità segnalate anche dallo stesso centro studi del Senato con il dossier 280 e dallo stesso Governo.

Ma c’è un punto che non siamo riusciti a fare introdurre e nessuno ci ha mai detto il perché di tale esclusione.

All’appello del disegno di legge in discussione in Senato mancano infatti gli Accompagnatori turistici.

Per questo Agilo ha rielaborato per l’ennesima volta quanto scaturisce dalle Commissioni parlamentari.

Per questo senza fare forzature sui contenuti in discussione abbiamo aggiunto al testo unificato articoli relativi alla professione di Accompagnatore turistico, non capendo infatti come, nonostante le nostre sollecitazioni, si sia voluto escludere da una necessaria normazione nazionale una professione importante, parallela e complementare a quella di Guida, e che coinvolge migliaia di lavoratori.

Come si può infatti pensare di regolamentare una sola professione, relegando nel limbo professionisti ai quali non sarà più concessa alcuna tutela nei confronti dell’abusivismo e della estensione delle mansioni per le Guide? 

Abbiamo invitato alla nostra Conferenza Stampa rappresentanti del Governo, del Ministero del turismo, tutti i membri delle Commissioni turismo del Senato e della Camera dei Deputati, gli Assessori regionali e comunali al turismo, i rappresentanti dei territori per presentare il nostro progetto ed ottenere una possibilità di confronto.

Sarà la nostra l’ultima chiamata per una riforma che sia complessiva e per la tutela di migliaia di lavoratori!

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Categorie
Scopri di più

Post Simili

webinar polizze infortuni

👉Venerdì 2 febbraio dalle 14 alle 16 parleremo di polizze infortuni e agevolazioni per gli iscritti ad Agilo, con Alessandro