Regione Piemonte: contributo IMPOSSIBILE per Guide ed Accompagnatori…

La Regione Piemonte ha finanziato un bonus una tantum di 1000 euro per le categorie maggiormente colpite dalla pandemia da Covid-19.
Pur apprezzando l’obiettivo e l’oggetto del provvedimento non possiamo che segnalare l’incongruità del requisito della iscrizione al registro delle imprese per dei lavoratori autonomi quali gli appartenenti alle categorie da Agilo rappresentate.
In pratica stabilire l’individuazione degli aventi diritto al bonus di cui sopra sulla base dei dati contenuti nel registro Imprese, forniti da UNIONCAMERE Piemonte (ex art. 7 DGR n.40-5096 del 20/05/2022) esclude la totalità dei lavoratori del turismo….. oggetto del provvedimento stesso, professionisti per i quali non è assolutamente obbligatoria tale iscrizione, anzi.
Ciò rappresenta un grave pregiudizio per soggetti che nonostante le difficoltà degli ultimi anni hanno resistito e continuano ad esercitare una professione turistica fornendo servizi di qualità e rappresentando il biglietto da visita della regione Piemonte.
Un pregiudizio a cui i nostri soci sarebbero costretti ad opporsi con un ricorso al Tribunale amministrativo, patrocinato dalla nostra Associazione.
Nella certezza che la giunta regionale voglia provvedere a sanare questo pregiudizio, abbiamo inviato tale segnalazione agli uffici competenti.

Roma 22/06/2022

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Categorie
Scopri di più

Post Simili