Comunicare e Vendere con Successo

Con questa iniziativa Agilo intende offrire ai propri associati una formazione di qualità con oggetto la Comunicazione e il Business, argomenti difficilmente trattati nell’ambito delle professioni turistiche ma che assumono sempre più un ruolo fondamentale.

La giornata formativa sarà tenuta da Coach di alto livello che formano i collaboratori di grandi aziende leader nei loro settori.
Noi abbiamo voluto il meglio anche per voi.

HRD Training Group, società leader in Italia nella formazione manageriale e comportamentale,  è un azienda fondata da Roberto Re.

Ad oggi HRD ha ben 20 centri in tutta Italia e oltre 350.000 partecipanti ai suoi corsi. I Trainers HRD hanno come scopo quello di creare individui che si mettano in gioco per vincere la propria partita personale. Questo tipo di formazione è mirata a sviluppare effettivamente il potenziale di ognuno. Lo stesso nome della squadra dei Trainers, capitanata da Daniela Bonetti, non ha bisogno di tante spiegazioni: HRD Training Group, ovvero Human Resourse Development, sviluppo delle risorse umane.
Avremo la fortuna di ospitare per questa giornata , tra i tanti formatori della HRD, la Senior Coach e Direttore Nazionale HRD Net Daniela Bonetti.

La partecipazione all’evento è gratuita per i soci Agilo che hanno rinnovato l’iscrizione entro dicembre 2017 (presentando la ricevuta con riportata la voce “ADESIONE CORSO FORMAZIONE COMUNICARE E VENDERE CON SUCCESSO” GRATUITA).
Per gli iscritti ad Agilo da gennaio 2018 il costo è di soli € 20,00;

CHIUNQUE VOGLIA ADERIRE, NON ISCRITTO ALL’ASSOCIAZIONE PUO’ FARLO CON UNA QUOTA DI € 40,00

Verrà rilasciato del materiale solamente ai partecipanti.
E’ INDISPENSABILE QUINDI CONFERMARE LA PROPRIA PRESENZA INVIANDO UNA MAIL AD INFO@AGILO.IT PER PERMETTERCI DI OTTIMIZZARE L’EVENTO.
Per maggiori informazioni potete scriverci un messaggio via email o alla pagina Facebook dedicata all’evento:

https://www.facebook.com/events/157019731766354/

ACCOMPAGNATORI TURISTICI – IL GOVERNO AMMETTE IL CAOS SUL SETTORE

Il Governo ammette il caos che regna sul settore delle professioni turistiche, con numerose differenze e sovrapposizioni in fatto di norme, competenze, percorsi abilitanti e rispettivo raggio d’azione, non fornendo risposte o profilando strategie che rispettino equamente le prerogative di tutte le categorie.

È successo in Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo durante la risposta del Ministero dei Beni Culturali ad una interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle su nostra sollecitazione e la risposta/non risposta del Governo.

Ci teniamo a ribadire che ci siamo rivolti un pò a tutti gli attori della scena politica, maggioranza e opposizione, trovando però seria attenzione solo da parte del Movimento 5 Stelle.

Il decreto ministeriale di riordino della disciplina delle professioni turistiche, al fine di armonizzarla con le direttive europee sui servizi nel mercato interno, è un pasticcio. E non lo dice solo Agilo o l’Antitrust, lo ammette anche il Governo, come si evince dalla risposta piuttosto evasiva…

In allegato a questo link trovate il testo dell’interrogazione parlamentare e la relativa risposta.

Come ribadiscono gli stessi rappresentanti del M5S in commissione “È inaccettabile che Governo e maggioranza si siano dimenticati totalmente della professione degli accompagnatori turistici, che, in seguito alla ultima riforma, vedono compresso due volte il loro campo di azione: dall’introduzione delle nuove ‘guide turistiche nazionali’ e dalla possibilità per qualsiasi figura professionale analoga proveniente da altri Paesi Ue, che non sempre distinguono tra accompagnatori e guide, e in essi abilitata, di svolgere mansioni che agli accompagnatori turistici italiani sono di fatto precluse, essendo permesse solo alle guide nazionali.

Un gap da sanare al più presto non solo per tutelare tutti gli operatori del settore ma per ridare un’offerta chiara e certa alle nuove leve che vogliono avvicinarsi alla professione, ai turisti che ne usufruiscono e alla promozione del nostro immenso patrimonio artistico, culturale e paesaggistico”.

Che dire, abbiamo sollevato il polverone e siamo l’UNICA Associazione di categoria che segue la professione di Accompagnatore Turistico cercando di tutelarne le peculiarità e quindi la stessa esistenza.

Agilo non pretende una equiparazione tout court della professione di Accompagnatore Turistico con quella di Guida, ma, vista la sovrapposizione delle due professioni in seguito alla evoluzione della normativa, pretende un percorso che porti a sanare tale posizione di svantaggio per i primi.

 

Giornate di formazione: domenica 1 giugno Palazzo Farnese e Villa Lante

Cari Soc*

Con la probabilità che possa servire per i Tour (vedi Orvieto) andremo a visitare Villa Lante a Bagnaia e Palazzo Farnese a Caprarola.
Il giorno è domenica 1 giugno 2014, con partenza da Civitavecchia
L’ingresso ai due siti costa 5,00 euro + 5,00 (i minori di 18 anni non pagano).
L’uscita prevede la presenza di una guida abilitata che sarà con noi durante la visita ai due siti.
Lo spostamento avverrà in autobus, ma in caso di non raggiungimento di un numero congruo di presenti si partirà in auto.
Per il pranzo probabilmente si opterà per il pranzo al sacco presso il lungo lago del Lago di Vico.
L’iniziativa è aperta ai soci e ai loro familiari.
Con un costo di circa 22,00 cad. pranzo escluso, i bambini non pagano, e la possibilità che se saremo in tanti potremo risparmiare qualcosa!!!
Cortesemente i soci sono pregati di confermare quanto prima la loro presenza.

Palazzo Farnese e Villa Lante
Palazzo Farnese e Villa Lante